martedì 24 luglio 2007

...fatto anche questo!

Eh eh, avete letto bene, anche questo l'ho sistemato, con un buon 24 portato a casa anche grazie ad un professore che ha intuito che un esame del genere non ha niente a che vedere con il nostro corso di laurea. Adesso siamo a quota meno tre, ho appena finito di frequentare l'ultimo semestre dell'ultimo anno e i "mattoni" in teoria sono già al sicuro dentro al mio libretto, non male vero? Eppure a me sembra di essere messo così male... Ho constatato però che mano a mano che si inizia ad intravvedere la vetta la fatica e la voglia si affievoliscono, quando invece dopo tre anni di maledizioni, bestemmie, assonnati pomeriggi libraioli e montagne di schemi e appunti dovresti aver voglia di dare il colpo di grazia a quegli ultimi esami che ti mancano. Ormai invece procedi per inerzia, sembra quasi che il tuo cervello inizi a sentire una sorta di acido lattico che rende difficile ogni ragionamento, basta non c'è nulla da fare, ma professore, con tutto il rispetto, ma mi dia il voto che vuole e vada a quel paese anche lei, non importa quanto ho studiato mi basta aggiungere il suo autografo agli altri che ho già collezionato, ormai la media ha perso un pò di importanza se voglio salvare il cervello prima che fonda. Tanto di tutti gli esami che ho fatto me ne sarebbero bastati al massimo una decina, un terzo insomma, perchè degli altri in certi casi non ricordo manco di che colore fosse la copertina del libro o delle dispense ma solo poche nozioni qua e là, sarò io che sono ritardato o che ho la memoria corta. Cosa vuoi, è così che va, eppure non sono tutto sommato nè messo male con gli esami (quindi qualcosa avrò anche studiato per arrivare a questa ultima estate universitaria della mia vita), nè ho frequento un'università "per corrispondenza", sì insomma, non è una delle tante.

Paranoie a parte, che sento come rimasugli dell'ultimo mese, adesso ho voglia di fare dell'altro, avrei voglia di comprarmi qualcosa da vestire perchè ormai a parte mutande e calzini ho sempre le stesse 4 cose addosso, vorrei un buon libro da leggere con una storia che mi rapisca l'interesse (so che è spazza(let)tura ma pensavo ad Angeli e Demoni), ho voglia di mare, di piscina, delle patatine del McDonald perchè sò che sono schifezze, di granatina, di popcorn del cinema, di filmetti tranquilli, di divertirmi e stare con gli altri come non so fare quando ho troppi pensieri in testa, di troppe cose insomma.

Ma soprattutto ho voglia di tranquillità, di serenità, di poter dedicare questi (tutto sommato) pochi giorni di mente libera alla persona a cui voglio bene più di tutte, perchè per colpa della vita di tutti i giorni a volte i sentimenti sembrano scontati ed invece non lo devono essere, anche nelle più piccole sciocchezze con cui dimostri e che ti dimostrano che vuoi bene ad una persona. Sì, per lei e a lei che credo mi abbia regalato una svolta alla vita, ed anche se ho così pochi anni sulle spalle era la svolta che aspettavo da così tanto. Ho voglia di passare del tempo con lei, per fare tutto ciò che finora non ho fatto per colpa della mente annebbiata, e perchè ultimamente credo di averla un pò "trascurata" per via di un pò di cose che non mi permettevano di essere tranquillo e sereno anche mentre ero con lei, per colpa mia comunque. Per riscoprire quegli occhi azzurri come il mare con quel contorno giallo attorno alla pupilla che io solo vedo, quel visetto così cuccioloso che ultimamente ho reso tirato, quel suo essere tenera "in sè".
Ah l'estate, dovrebbe essere l'Estate ma non mi era ancora arrivata a far visita. Detto ciò mi appresto ad iniziare a liberare un pò la mente dalle ragnatele che vi albergavano fino a qualche ora fa, caro mio piccolo mondo sto arrivando!

Mi dispiace per coloro che da questo blog si aspettano sempre post seri e ragionati come fino a prima della "crisi", scusatemi se ultimamente scrivo troppo degli affari miei e poco di cose interessanti, ma ultimamente va così, e se leggicchiando in giro vedo che certi blogger che scrivono cazzate a non finire hanno migliaia di lettori al giorno vuol dire che per un pò mi posso prendere la licenza di fare del mio blog ciò che più mi va nel momento in cui scrivo il post. Scusatemi ma ultimamente va così , per il futuro si vedrà, restate speranzosi!
A presto ragazzi miei, mi vado a godere questo primo pomeriggio di tranquillità e nullafacenza, che direi inzia nel migliore dei modi, con un bel temporale estivo...

9 commenti:

Passero ha detto...

Complimenti per l'esame e forza che sei quasi alla fine.
Buon cazzeggio :-D

duhangst ha detto...

Complimentoni! Rilassatti e vedrai che slancio quando dovrai fare il rush finale!

Artemisia ha detto...

Bravo! Ora ti meriti proprio di goderti l'estate e tutto il resto (Macdonald no, ti prego!).
Riguardo ai post: vanno benissimo cosi' perche' rispecchiano quello che sei, un ragazzo sensibile!
Un abbraccio,

m1979 ha detto...

Complimenti...e ricordati il blog è tuo e decidi tu cosa scrivere!!! :-D

Baol ha detto...

complimenti!!! ;)

Monica ha detto...

Complimenti!! Piacere i giorni finali di estate!

PIDEYE ha detto...

Che tenero,
mi sono quasi commossa quando ho letto di Lei.
Goditela. Godetevela questa estate.
Un bacio

Mad Riot ha detto...

COmplimenti per l'esame, a presto ;-)

altra faccia della medaglia ha detto...

Ciao, io sono un blogger come te, il quale sta crendo un circuito di scambio link chiamato "Progetto Presente!" per aumentare la popolarità dei nostri blog nei motori di ricerca grazie ai page rank.Ti chiedo di linkare il mio blog e di segnalarmi ciò (includendo l'indirizzo del tuo blog) , in un commento all'interno de "L'altra Faccia della Medaglia".