venerdì 16 marzo 2007

Finalmente Windows Vista!

Come promesso avrei postato al riguardo in modo serio, soprattutto grazie al fatto di poter provare e testare di persona il nuovo sistema operativo di casa Microsoft. Il suo lancio è stato molto atteso perchè la casa di Redmond ha più volte proclamato l'innovatività di questo sistema per gli utenti Windows sia in termini si grafica e di funzionalità che in termini di sicurezza, il problema più pesante dei sistemi operativi di casa Microsoft.

Per tutti coloro che l'ambiente Windows lo conoscono bene (credo la maggioranza di noi se non tutti...) il nuovo Windows Vista si rivela molto attraente dal punto di vista della grafica, molto accattivante grazie alla funzionalità denominata “Aero” e con innovazioni quali la trasparenza delle finestre, la possibilità di sovrapporre più finestre in tridimensionale per un'agevolazione della gestione di queste soprattutto quando si hanno da gestire molte finestre contemporaneamente. Altra chicca è la possibilità di dimensionare la grandezza di visualizzazione delle icone in varie grandezze successive e la presenza di nuovi layout di visualizzazione, anche se devo dire simili alla versione XP. Sempre dal punto di vista della grafica sono da ricordare i gadgets (per chi usa Opera come browser avranno un po' il sapore dei widgets...), ossia piccoli tools visualizzabili sul desktop (anche qui possibilità di regolare il grado di trasparenza) che possono mostrare calendario, orologio analogico, stima sull'utilizzo della cpu e della memoria ram.
Dal punto di vista delle funzionalità il nuovo Windows Vista si rivela abbastanza completo, come ogni nuovo sistema operativo di Microsoft le nuove versioni tendono ad includere funzionalità che si sono rivelate molto utili o indispensabili nelle precedenti versioni del sistema operativo, ma che venivano fornite separatamente da altre software-house. È il caso del firewall di Windows (per la verità già presente in alcune versioni di XP), di Windows Defender (ricerca di spyware e programmi malevoli), della funzionalità di controllo dell'account utente (una sorta di controllore di tutte le attività svolte nel computer, atta ad evitare modificazioni di parti importanti del sistema mediante avvisi di conferma sull'azione che si sta cercando di svolgere o che il computer sta tentando di eseguire ad esempio durante l'installazione di software non perfettamente compatibili). Proprio quest'ultima funzionalità è quella che mi ha destato più dubbi, perchè anche semplicemente rimuovendo manualmente una cartella di installazione di un programma il sistema viene bloccato fino a che l'utente non conferma l'azione. Devo dire che inizialmente l'ho trovata una funzionalità un pò noiosa ma credo potrebbe rivelarsi utile, anche se ovviamente con il tempo le opinioni possono giustamente cambiare. Anche la nuova possibilità del controllo famiglia che introduce restrizioni all'uso del computer si potrebbe rivelare interessante, anche se richiede per funzionare la creazione di account. Altre funzionalità più particolari devo purtroppo ancora testarle e provarle per un tempo più lungo per poterne dare una valutazione oggettiva, perchè già adesso credo di non conoscere abbastanza il nuovo sistema operativo per poter dare informazioni sufficienti.
Tasto spesso dolente sono le risorse che il sistema richiede: attualmente lo sto provando su una macchina che monta un processore Intel Dual Core 2Duo a 1.66 Ghz con 2048 Mb di memoria ram, il gadget (vedi sopra) fornito da Windows Vista per monitorare l'utilizzo delle risorse del computer mi indica a macchina appena avviata e senza nessun'altra applicazione avviata che circa il 5% della cpu sta venendo utilizzato, mentre l'uso della memoria ram si aggira sul 30%, forse un pò eccessivo considerando i 2 Gb di ram!
Ultima considerazione riguarda la compatibilità con i programmi in circiolazione al momento: la maggiore difficoltà si ha nel trovare un buon firewall compatibile in quanto si contano sulle dita di una mano i firewall compatibili disponibili sul mercato, e tutti a pagamento. Sul lato antivirus personalmente ho optato per AVG, è gratuito, lo ritengo decente per chi non ha grosse pretese e usa il pc normalmente, ed in più anche con Windows Vista si rivela economico in termini di risorse occupate: ho provato anche Avast antivirus nella versione gratuita ma in termini di velocità del pc il paragone non regge e AVG prevale nettamente a mio giudizio. Si possono tuttavia reperire anche altri antivirus compatibili con Vista con abbastanza facilità. Sempre parlando di software per la protezione del sistema ho installato Ad-Aware SE Personal, buon prodotto, gratuito e compatibile con Vista, e CCleaner, già un buon tool in ambiente XP e per quanto ho visto si sta rivelando all'altezza anche con Vista.
Per quanto riguarda i browser, Opera, il browser a mio giudizio più completo, gira perfettamente, Firefox non l'ho provato personalmente ma dovrebbe avere piccoli problemi di compatibilità. Sul lato utilità invece ho notato problemi di integrazione con il sistema operativo da parte di WinRAR, anche nelle versioni più recenti, per cui consiglio ZipGenius6, abbastanza completo e gratuito, anche se inizialmente un pò difficile da gestire.
Dal punto di vista dei prodotti Office non ho provato a testare i vecchi Microsoft Office (anche se sul sito Microsoft vengono dati tutti perfettamente compatibli) perchè ho optato direttamente per l'installazione della suite gratuita OpenOffice.org versione 2.0.1, del quale sono al momento abbastanza soddisfatto sia per la somiglianza con i prodotti Microsoft Office che rende meno difficoltoso il cambiamento, sia per alcune funzionalità molto utili quali la possibilità di creare liberamente file in formato .pdf.
In conclusione posso dire di essere al momento soddisfatto del nuovo sistema operativo, ovviamente col passare del tempo magari troverò degli aspetti negativi però al momento mi ritengo soddisfatto, forse di più di quando da Windows 98 passai a Windows XP, e di sicuro tornare anche solo per poco ad usare XP si rivelerebbe scomodo. Ovviamente so già che riceverò le critiche dei lettori che utilizzano Linux o Mac OS, che non esiteranno a pensare “per fortuna che non ha ancora provato il mio pc perchè butterebbe il suo...”...però per gli utenti Windows credo di essere stato abbastanza esauriente. Sono però consapevole di come sia impossibile in pochi giorni conoscere approfonditamente un sistema operativo e quanto difficile sia riassumerne in poche righe tutte le funzionalità e le caratteristiche, che tra l'altro non conosco del tutto pure io stesso. Ho quindo cercato di scrivere ciò che io ho cercato a proposito di Windows Vista vagabondando per la rete i giorni scorsi...e che non ho trovato da nessuna parte!

, , , , , ,

1 commento:

Franz ha detto...

Ciao, tutte le cose positive che hai scritto in questo post sono tutte prese dal più innovativo sistema operativo della storia: MAC OS X 10.4
( www.apple.it )

E poi, giusto per mettere in chiaro come vanno REALMENTE LE COSE, vi rimando a questo sito molto dettalgiato dove scoprirete cosa in molti vi viogliono far credere ;-)

http://www.openlinux.eu/content/view/33/38/

andateci, ne vale la pena, troverete molte di quelle cose che alla maggior parte delle eprsone sfuggono quando scrivono di questo nuovo scatafascio di "sistema operativo" Winzozz Svista... io che l'ho provato sio bene che MAC è un grandissimo sistema operativo, funziona alla grande anche i più economici sono di grande qualità, fidatevi!